Faccette dentali

Faccette dentali 01
Le faccette dentali sono indicate per:
  • Denti malformati
  • Denti fratturati
  • Diastemi (spazi fra i denti)
  • Denti usurati
  • Denti con discromie in cui il trattamento sbiancante risulta poco efficace
  • Denti abrasi come risultato di un processo erosivo (abuso di bevande acide, vomito indotto da bulimia)

Le faccette dentali vengono utilizzate quando il trattamento estetico (sbiancamento dentale) o il trattamento ortodontico (ad esempio l’utilizzo di apparecchi per chiudere piccoli spazi fra i denti) non sono appropriati o non sono sufficienti per raggiungere il risultato sperato.

Le faccette dentali consistono in sottili (0,5 – 0,7mm) lamine di ceramica che vengono applicate sulla superficie esterna dei denti anteriori conferendo ai denti un aspetto naturale ed esteticamente piacevole.

Prima di applicare le faccette dentali è necessario preparare leggermente il dente asportando un sottile parte di smalto  (la quantità di smalto da asportare ha lo stesso spessore della faccetta dentale che sarà posizionata) per permettere che la faccetta possa essere fissata in modo permanente al dente senza modificare le dimensioni del dente.
In alcuni casi il dentista utilizza l’anestesia locale per assicurare al paziente il massimo confort . Dopo aver preparato il dente, il dentista prende un’impronta che verrà poi data all’odontotecnico, insieme ad altre informazioni fondamentali per la preparazione delle faccette dentali (in ceramica  o porcellana).
Al fine di conferire alla faccetta estetica un aspetto del tutto naturale, il colore dei denti adiacenti viene anche comparato ad una guida colore.
Una faccetta in porcellana o ceramica richiede almeno due visite: la prima visita serve per la preparazione del dente e la scelta del colore, la seconda visita serve per il posizionamento della faccetta dentale.
Prima di fissare in sede le faccette estetiche, il tema dello Studio Odontoiatrico Armani mostra ai pazienti come le faccette dentali si adattano ai loro denti, accertandosi che i pazienti siano soddisfatti.
Le faccette in ceramica o porcellana vengono fatte aderire perfettamente ai denti con uno speciale adesivo. Le faccette dentali non richiedono l’applicazione di faccette provvisorie, proprio in virtù del fatto che la preparazione del dente è minima.
Dopo essere stato preparato, il dente non avrà subito grosse modifiche, il paziente lo avvertirà semplicemente meno liscio di prima. Una volta che la faccetta in porcellana o ceramica è stata posizionata, è possibile fare solo piccoli ritocchi.
Le faccette dentali vengono lucidate dopo una settimana.

Le faccette in ceramica o porcellana possono durare anche diversi anni, ma sono soggette a fratture o scheggiature come i denti naturali.